Effetto placebo

effetto placebo, pillole che non contengono (forse) principio attivo.

Ero molto piccolo e stavo male. Mia nonna, con i suoi modi affabili, mi propose una tisana dicendomi: “ vedrai che adesso che la bevi ti passa”. Ed in pochi minuti il malore passò. Era una pozione magica? Forse, ma aiutata dall’effetto placebo.

Cos’è un placebo?

Quando ci viene somministrata una medicina (in pastiglia od in bustina, ecc) priva del suo principio attivo, ma noi non lo sappiamo, perché ai nostri occhi il medicinale è uguale a quello che contiene il principio attivo.

Cos’è l’Effetto placebo?

 Abbiamo l’effetto placebo quando una persona ha dei miglioramenti sulla propria salute, assumendo una terapia farmacologica, anche quando questi miglioramenti non sono dovuti al principio attivo contenuto nella medicina assunta, ma sono legati all’aspettativa di guarigione che il paziente ripone sulla cura.  

Quindi ogni medicina (vera) che assumiamo ha un duplice effetto, uno legato al principio attivo ed uno legato alla nostra convinzione che quel farmaco ci faccia bene. Magico!!!

Fattori dell’effetto placebo

L’effetto placebo è aiutato da uno o più dei seguenti fattori:

  • Il tempo, solitamente se facciamo delle visite a distanza di tempo l’una dall’altra, nella visita più recente i sintomi saranno sicuramente ridotti rispetto alla prima visita. Il nostro organismo auto guarisce (o comunque torna in equilibrio)ma ha bisogno di tempi tecnici (biologici).
  • Una maggiore attenzione, il paziente, assumendo la terapia, presterà maggiore attenzione ai miglioramenti ed escluderà  i segnali potenzialmente negativi della cura.
  • l’aspettativa, se siamo abituati a assumere un determinato farmaco e sappiamo che ci ha fatto sempre bene, abbiamo l’aspettativa che quel farmaco sarà efficace.
  • L’apprendimento, se qualcuno ci dice di aver provato un determinato farmaco e che questo gli ha dato dei buoni risultati, saremo anche noi più propensi ad avere quei risultati positivi.
  • Un rapporto positivo col personale medico, avere delle persone che ascoltano empaticamente le nostre problematiche sanitarie (il rapporto medico paziente) può aiutare a potenziare l’effetto delle medicine somministrate.

Studi sull’effetto placebo

Se sei interessato agli studi che prevedono l’uso di un placebo, vai a questo link della biblioteca nazionale di medicina e fatti una cultura sulla tematica.

La nostra mente ci fa guarire

La nostra mente è potentissima, può letteralmente distruggerci o farci stare benissimo.

Immagina di essere in equilibrio su di un filo. Fino a quando sei positivo e centrato non cadrai mai anche se inizierà a soffiare il maestrale o la bora. Ma se inizi a pensare in maniera negativa, che tutto è contro di te e vai a perdere la tua centratura, basterà un leggero alito di vento per farti cadere istantanemente dal filo.

Inoltre, il nostro sistema nervoso è in grado di liberare delle sostanze che sono all’interno del nostro organismo, un’esempio sono le endorfine,  che sono degli oppioidi che ci aiutano ad attenuare il dolore.

GuadagnoVivo

La scienza inizia a porsi seriamente delle domande su come la nostra mente è in grado di guarirci (o lentamente ucciderci), mentre chi medita questi aspetti li ha già capiti da molto tempo. Siamo una macchina complessa e meravigliosa che per funzionare al meglio a bisogno restare in equilibrio. Le medicine, alle volte, ci aiutano a riportare l’organismo provvisoriamente in equilibrio, agendo sugli effetti generati dallo squilibrio in atto e non sulla causa, portando a dei risultati nell’immediato, ma non risolutivi nel lungo periodo.

Per esperienza personale posso dire che: prima di prendere un farmaco (es. antidolorifico) aspetto un po’ e poi provo ad allenarmi. Grazie allo sport (articolo sul libro correre naturale) non ho preso più medicine e la mia soglia del dolore è aumentata tantissimo, questo grazie anche alla meditazione.

Direi positivo!!!! No?!?!?

Medicina o placebo, questo è il dilemma!!!

E poi non dire che non te l’avevo detto

 70 total views,  1 views today

Lettura consigliata!!!!!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Per maggiori dettagli visita la nostra Privacy Policy e Cookie Policy.